salve voi dite che le alghe sone indicate in casi di ipo o ipertensione,però in altre vostre risposte ho letto che sono da sconsigliare in caso di ipertensione.come mi devo comportare in questo caso.come terapia prendo forzaar, lobivon e amlodipina.grazie

Domanda posta da marie rose

Noi parliamo di ipo-tiroidismo o ipe-tiroidismo che riguarda il funzionamneto della tiroide .In caso di ipertensione cioè valori pressori elevati, ,ci sono alghe indicate presenti nelle nostre formulazioni ,ma hanno un impatto marginale ,quali le Wakame (ALGA WAKAME: ricche di vitamina B3 (niacina) utile per combattere artrite e artrosi, l'ipertensione, il colesterolo, lo stress. Queste alghe sono specifiche per disintossicare il fegato e per aiutare l'organismo ad eliminare le scorie radioattive assorbite dall'atmosfera)Le funzioni terapeutiche delle alghe sono veramente numerose: stimolano la tiroide attivando il metabolismo (effetto dimagrante solo negli obesi), sono tonificanti, aumentano le difese, combattono gli squilibri costituzionali, in particolare nei tipi linfatici, combattono i processi degenerativi dovuti all’invecchiamento ed esercitano un’azione depurativa, attivando la circolazione. Le indicazioni sono dunque le più diverse: linfatismo, demineralizzazione, scarsa resistenza alle malattie, astenia psicofisica, stress, disturbi della crescita, senescenza, rachitismo, anemia, bronchiti croniche, asma bronchiale, allergie, reumatismo cronico, gotta, uricemia, sequele di fratture, disturbi circolatori e prevenzione e trattamento di malattie cardiovascolari, coronaropatie e aterosclerosi, ipercolesterolemia, ipertensione, obesità, cellulite, rinofaringiti, ipotiroidismo e gozzo. Attualmente le alghe fanno parte di una cinquantina di specialità farmaceutiche che includono mucoprotettori, lassativi, preparati per l’obesità, integratori per astenici e anoressici, rimedi contro i disturbi della crescita e la demineralizzazione. L’unica controindicazione è l’ipertiroidismo per il contenuto di iodio che stimola la tiroide. In particolare, le alghe risultano di grande aiuto nei confronti delle seguenti patologie: >> Ipercolesterolemia Le mucillagini delle alghe limitano fortemente l’assorbimento del colesterolo e il riassorbimento degli acidi biliari. Inoltre contengono aminoacidi solforati (taurina) e sostanze steroliche che riducono i livelli di colesterolo nel plasma. >> Stipsi A causa del loro carattere fortemente idrofilo, le mucillagini contenute nelle alghe subiscono un notevole incremento di volume provocando un aumento della massa fecale nel colon che favorisce l’accelerazione del transito intestinale, riducendo il ristagno delle scorie. >> Gozzo Grazie all’elevato contenuto di iodio, il consumo di alghe contrasta la comparsa del gozzo che com’è noto può dipendere dalla scarsità di tale minerale. >> Obesità L’elevato contenuto di mucillagini (sono sostanze non assimilabili che assorbono i liquidi, attenuando l’appetito e procurando una sensazione di sazietà), fa delle alghe un ottimo rimedio contro l’obesità. Infine, la ricchezza di iodio in una forma facilmente utilizzabile dalla tiroide stimola il metabolismo. Tra i diversi componenti delle alghe, vi sono anche sostanze che agiscono sulle lipasi, favorendo la demolizione dei grassi. >> Disturbi dell’apparato osteoarticolare Nelle alghe marine, i sali minerali nobili (calcio, magnesio e fosforo) sono presenti in quantità tali da risultare facilmente assimilabili per l’organismo.
Risposta da KeyAlghe.it

grazie per lavostra risposta.siete stati molto chiari.quante capsule devo assumere al giorno e quale periodo della giornata tenendo conto che prendo medicinali conto ipertensione. e prendendo le alghe la sera disturba il sonno.assumo anche key melatonin fluid. e poi volveo chiedervi quale melatonin è meglio nel mio caso visto che sono in menopausa chirurgica da un anno.grazie ancora
Risposta da marie rose

Se fa il test e compila i campi necesari le viene data la posologia appropriata in base alle sue esigenze e ai dati inseriti.
Risposta da KeyAlghe.it





Rispondi, per rispondere devi digitare l'email che hai utilizzato per porre la domanda.
Email
Risposta

   
DOVE TROVI KEYALGHE:

In farmacia

Il prodotto è disponibile in molte farmacie ed erboristerie del Nord Italia



Statistiche del sito


Visitatori del giorno: 58

Utenti iscritti: 193075



PERCHE' KEYALGHE:

  • Regolarità intestinale
  • Pancia piatta
  • Energia, tono e vitalità
visita la pagina Azione Curativa




Sito internet realizzato da InternetSol di Comassi Luca


Key Alghe.it sito web di OIP srl da Gennaio 2018
Via Nicolò Copernico 5/7 - 25020 Flero ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 03443730985 - REA: BS 534780 - Capitale Sociale Euro 80.400,00 Interamente versato
Tel.: +39.0303581121
Email: info@soloprodottiitaliani.it - PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it


Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici